WhatsApp gratuita anche per iOS?

Non c’è che dire la notizia può far gola, ma a che prezzo? Semplice…come è già successo per Android e per Windows Phone anche per iOS presto si arriverà a dover pagare un canone annuale per utilizzare WhatsApp. Niente di allarmante (si parla di una tassa di 99 centesimi/anno) ma sicuramente rovinerà i piani agli utenti iOS che dopo la “notizia shock” del pagamento per Android e WIndows Phone pensavano di essersi salvati dalla bagarre avendo già pagato l’applicazione nativa.

Jan Koum, numero uno della società, dichiara di voler uniformare prezzi per tutte le piattaforme in modo tale da non creare differenze e di aver introdotto questo “canone” per mantenere l’applicazione priva di pubblicità o bugs.

Onore al merito, infatti, WhatsApp è effettivamente priva di pubblicità. Ma questo sarà sufficiente a convincere milioni di persone che utilizzano la piattaforma a non passare alla concorrenza che, col passare del tempo, si fa sempre più valida?

Annunci

One thought on “WhatsApp gratuita anche per iOS?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...